E’ il nuovo filmato che gira sui social network riguardante l’episodio che nei giorni scorsi ha fatto il giro del mondo, in cui una ragazzina di 14 anni a Melbourne si è resa protagonista di una gravissima aggressione verso un ragazzo disabile. Il fatto è avvenuto a Pakenham, a sud-est della città. La teenager è stata denunciata e fermata dalla polizia dopo la pubblicazione in rete di questo nuovo video. La minore nei giorni scorsi, a sua discolpa, aveva dichiarato alle autorità che era stato il ragazzo disabile a chiederle di picchiarlo. Le immagini prese da una diversa angolazione, rispetto ad un altro video girato in rete nei giorni scorsi, mostrano la ragazzina che viene fomentata da altri amici intorno e uno di questi gira il filmato con un cellulare. Il ragazzo non reagisce, forse perché in stato di ubriachezza, mentre viene aggredito e insultato dal gruppo di bulli e si accascia su se stesso (tratto da Youtube)