“Non temo la concorrenza del M5s, mentre apprezzo CasaPound. Li stimo per il modo in cui intendono la politica sul territorio, sulla sicurezza e sul no all’euro“. Parola del leader della Lega Nord, Matteo Salvini durante la presentazione del libro ‘Il metodo Salvini‘ nella sede della stampa estera a Roma. “Quelli di CasaPound – spiega Salvini – non sono venuti a Bologna lasciando a bocca asciutta tutti i cronisti che si attendevano una piazza con le mani tese. Ma io – sottolinea – parlo con loro così come parlo con la Fiom per fare una legge anti Fornero“. Quanto agli eurodeputati M5S – aggiunge il leader del Carroccio – “sul tema della sicurezza – rispetto alla Lega e alla Le Pen – a Strasburgo votano con la sinistra senza contare che la Lega, se da un lato attrae il voto di rabbia e cambiamento, dall’altro è una forza in grado di governare le Regioni del Nord”