Sinead O’Connor vive un dramma senza fine: a pochi giorni dal post sul Facebook nel quale annunciava il suicidio (episodio finito bene grazie all’intervento della polizia che ha portato la cantante in un posto sicuro dove è stata assistita con le cure necessarie), ripete di nuovo il suo proposito, sempre sul social di Zuckerberg e lo fa poco prima di chiudere il proprio profilo.

Secondo il Mirror l’artista avrebbe scritto: “Se una donna non ci riesce in un primo momento, ci proverà e ci riproverà ancora”. Sinead ha chiuso questo post scrivendo “iWantMyRighjtToDieAndIWillClaimIt“, ovvero “Voglio avere il diritto di morire e lo pretenderò”. Depressione e bipolarismo sono stati diagnosticati alla O’Connor da tempo e leggendo i post pubblicati da lei stessa su Facebook nei mesi scorsi si capisce come l’artista non abbia più alcun rapporto con il marito né con i figli. Solitudine, dunque, e gravi problemi psicologici alla base di queste affermazioni che ci si augura non abbiano reale seguito.