Dal nahuatl (una lingua atzteca) al linguaggio dei segni, passando per italiano,  inglese, arabo, bahasa , brasiliano, portoghese, bulgaro, croato, ceco, danese, olandese. E non solo. Sono, infatti, ben 46 le differenti lingue che lo youtuber Nicola Foti, gestore del canale soundlyawake, ha parlato – senza mai interrompersi – in un video. L’uomo, che però non conosce tutte queste lingue, c’è riuscito grazie all’aiuto di diversi iscritti al suo canale. Nello specifico, Foti ha parlato nell’ordine in inglese, arabo, bahasa, brasiliano, portoghese, bulgaro, croato, ceco, danese, olandese, persiano, finlandese, francese, tedesco, greco, ebraico, hindi,  ungherese, islandese, nigeriano, irlandese, indonesiano, italiano, giapponese, coreano, creolo, macedone, malese, cinese-mandarino, maori, nahuatl (azteco), norvegese, polacco, rumeno, russo, serbo, sloveno, spagnolo, swahili, svedese, tagalog, thailandese, turco, urdo, vietnamita, xhosa e la lingua dei segni americana