Roma, tolleranza zero: il commissario straordinario di Roma Francesco Paolo Tronca vieta nel centro storico della Capitale l’attività di ‘centurioni’. Parla proprio uno di loro allontanato dal Colosseo: “Questa è un’attività familiare. Ho messo a lavorare anche i miei due figli. Purtroppo non potevo farli studiare e questo è l’unico mestiere che gli potevo passare”. Guarda la prima parte del servizio