Il feretro di Jonah Lomu, vera e propria leggenda della nazionale neozelandese e del rugby mondiale con gli All Blacks, morto a soli 40 anni, il 18 novembre scorso, a causa di una rara patologia renale, è stato accolto da un’haka della comunità delle Isole del Pacifico al momento dell’ingresso al Vodafone Events Centre in Manukau per la cerimonia funebre pubblica. Una seconda cerimonia funebre si terrà lunedì, presso l’Eden Park Stadium di Auckland