Una serie di filmati mostrano dei camion in fiamme ad Azaz, presso il confine turco-siriano, presumibilmente colpiti da un attacco aereo. I camion, in accordo con la stampa turca, stavano trasportando degli aiuti umanitari partiti dalla Turchia e diretti in Siria nel campo profughi di Azaz. Secondo quanto rivela l’Ong Humanitarian Relief su twitter, l’attacco, che ha provocato sette vittime e una decina di feriti, sarebbe stato sferrato dalle forze armate russe. Ma non ci sono ancora conferme ufficiali su questa versione dei fatti