Un filmato, divulgato dall’agenzia di stampa “Anna News“, mostra le operazioni di salvataggio, ad opera dell’esercito di Assad, dell’equipaggio dell’elicottero russo abbattuto dai ribelli sirianiinviato in soccorso ai piloti del jet Su-24 abbattuto da un caccia di Ankara.  In accordo con quanto riportato dalla news agency, con base in Abcasia, l’esercito siriano avrebbe seguito la scia lasciata dal missile che ha colpito l’elicottero, per localizzare i militari. Inoltre, secondo quanto affermato dal giornalista di Anna News, Konstantin Murakhtin,  il secondo pilota del cacciabombardiere abbattuto dall’esercito turco, è stato condotto in salvo all’interno di una base militare siriana