In un mondo in cui 2 miliardi di persone vivono con circa 2 dollari al giorno, cosa si potrebbe fare con i 50 mila dollari al secondo spesi ogni anno per le armiGino Strada s’interroga sull’evidente sproporzione tra le spese militari italiane e la crescente povertà nel nostro Paese. Il fondatore di Emercency spiega che “ogni anno si spendono nel mondo 1.750 miliardi di dollari in armamenti” e che “tagliare le spese militari e togliere il profitto dalla sanità porterebbe già un ricavo di 50 miliardi di euro l’anno”