Due persone si sono avvicinate con uno scooter e hanno freddato un giovane pregiudicato. L’esecuzione, secondo le prime ricostruzioni, è avvenuta intorno alle 11.50 in zona Giardinetti nella periferia del Casilino a Roma.

Il cadavere colpito da diversi colpi di arma da fuoco è stato ritrovato dalla polizia in via degli Orafi. Nella traversa vicina c’era invece un’auto abbandonata con il motore accesso che probabilmente apparteneva al ragazzo morto. Secondo il Messaggero, la vittima ha 32 anni, si chiama Salvatore D’Agostino e ha precedenti per stupefacenti e possesso d’armi.