Viene oggi ufficialmente presentata la nuova banconota da 20 euro, che sarà messa in circolazione da mercoledì 25 novembre e andrà gradualmente a sostituire la precedente (per altro, la più diffusa nell’Eurozona). La banconota fa parte della nuova serie ‘Europa‘ – come quelle da 5 e 10 Euro – e presenta gli stessi disegni della prima serie, integrandoli però con caratteristiche di sicurezza più avanzate e alcune innovazioni grafiche.

Tra le principali novità grafiche, spiccano la cartina dell’Ue aggiornata con l’aggiunta di Malta e Cipro, la scritta “Euro” in caratteri cirillici – oltre che latini e greci – mentre l’acronimo Bce è ora leggibile in nove lingue, anziché in cinque.

Per quanto riguarda la sicurezza, invece, gli elementi più significativi consistono nell’ologramma che rivela in controluce il ritratto di Europa (la figura mitologica greca che rappresenta il Vecchio continente), nei margini in rilevo e nel colore del numero 20: un verde smeraldo cangiante che sfuma verso il blu scuro. La banconota è prodotta in pura fibra di cotone e l’esame sotto i raggi UVA mostra le nuove caratteristiche anti-falsificazione.