Non accettava che la moglie vestisse all’occidentale per andare al lavoro nell’ufficio di un commercialista. Per questo l’ha cosparsa di benzina e le ha dato fuoco. E’ successo a Dello, provincia di Brescia. La donna, indiana di 26 anni e madre di due bambini di 2 e 4 anni, è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Civile di Brescia, ma non è in pericolo di vita. Mentre il marito, Agib Singh, anche lui indiano, è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio.

A dare l’allarme sono stati i vicini di casa della coppia che hanno sentito la lite e poi le urla della ragazza. “Al marito e alla suocera non andava bene come si vestiva la donna bruciata”, ha raccontato il fratello della vittima. “Abbiamo dato la dote in India, ma continuavano a chiederci soldi” ha aggiunto l’uomo.