Domenica 15 novembre una folla inferocita ha attaccato una volante della polizia ad Oakland (California) dopo che alcuni agenti sono intervenuti per fermare un “sideshow”  – una sorta di stuntman show clandestino – a cui hanno preso parte più di 700 veicoli. Dopo l’intervento dei poliziotti, la situazione è rapidamente degenerata portando all’uccisione di un uomo che aveva puntato una pistola contro gli agenti, risultata poi essere una scacciacani. Il fatto ha scatenato una sommossa e la gente si è riversata nelle strade. Come si vede nel filmato, un’auto della polizia è stata vandalizzata dalla folla con calci e pugni. Inoltre, sono stati esplosi alcuni colpi contro gli elicotteri che stavano riprendendo la scena dall’alto