Il movimento cinque stelle vince di misura sul Pd e conquista il suo primo Comune in Lombardia. Un traguardo raggiunto al fotofinish, con il candidato Angelo Cipriani che ha staccato gli inseguitori di un pugno di voti. In Comune l’attesa del risultato è continuata fino a notte fonda e davanti al conteggio definitivo non sono mancati attimi di gioia e commozione. A Sedriano c’era anche il capogruppo pentastellato in Lombardia, Stefano Buffagni, che ha accolto positivamente il dato, interpretandolo come un buon auspicio per il futuro del movimento in Lombardia e, riferendosi allo scioglimento del Comune per condizionamento mafioso, ha detto: “Dopo l’illegalità i cittadini scelgono il M5S” e per il Comune promette “coerenza”. In sala era presente anche Gabriele Panetta, il candidato consigliere escluso dalla lista M5S per la sua amicizia con una famiglia mafiosa. Non ha voluto parlare e si è limitato a coprirsi il volto dicendo: “Mi hanno infangato”