Da oggi, in Italia si può ordinare la nuova Fiat Tipo, la berlina compatta a tre volumi prodotta in Turchia che sostituisce la Bravo. In particolare, si possono ordinare due versioni di lancio chiamate “Opening Edition” e “Opening Edition Plus” che secondo la Fiat “esprimono perfettamente il concetto di ‘value for money’” tipico della famiglia “funzionale” di modelli Fiat, in contrasto con quelli “emozionali” targati 500.

La Tipo Opening Edition offre sei airbag, climatizzatore automatico, sensori di parcheggio posteriori, radio con Bluetooth e comandi al volante, cerchi in lega da 16″, fendinebbia, finestrini elettrici posteriori, specchietti retrovisori elettrici, sedile guida regolabile in altezza e apertura del baule automatica. Con il motore 1.4 benzina da 95 CV costa 14.500 euro di listino (in promozione in fase di lancio a 12.500 euro), mentre col turbodiesel 1.6 Multijet da 120 CV è a listino a 19.900 euro. A richiesta, si possono avere il sedile guida con regolazione lombare e bracciolo posteriore, i sensore di pioggia e luminosi e la ruota di scorta dimensioni normali.

Col il 1.6 turbodiesel è disponibile anche un allestimento più ricco, l’Opening Edition Plus, che offre in più il sistema radio Uconnect Radio Nav con schermo da 5″ e navigazione touch TomTom 3D, il volante in pelle, la telecamera posteriore, i cerchi in lega diamantati da 17″, il cruise control, il sedile guida con regolazione lombare, il bracciolo posteriore e il pacchetto di sensori. Al momento non è noto il prezzo di questa seconda versione. La prossima primavera saranno svelate anche la Tipo in versione a due volumi “hatchback” e station wagon.