Ha ucciso una persona e ne ha ferite altre due e poi è scappato in auto. E’ successo a New York dove a Manhattan una lite si è trasformata in una sparatoria. L’episodio è accaduto vicino a una stazione della metropolitana questa mattina poco  le 6.30 orario di punta per i lavoratori della “Grande Mela”.

La vittima è un uomo di 43 anni. I due feriti invece sono due uomini, uno di 45 anni colpito al collo e all’addome, e uno di 48, colpito a una gamba. attualmente sono entrambi ricoverati al “Bellevue Hospital” in gravi condizioni.

Secondo le prime ricostruzioni il litigio è iniziato su un marciapiede nei pressi della stazione all’angolo tra la 35° strada e l’ottava Avenue. La situazione è poi degenerata dentro la metropolitana dove è iniziata la sparatoria. Al momento l’uomo è ricercato da tutta in tutta la città dalla polizia newyorchese.