Una folla rumorosa tutta tinta di giallo: 30mila tifosi riuniti in una piazza di un paesino di 8mila abitanti. E’ stata la domenica diversa di Tavullia, il paese d’origine di Valentino Rossi. Tutti con la maglietta “#iostoconvale” e tutti davanti al maxischermo per sostenere il Dottore nella rimonta sfiorata al Gp di Valencia. Sorrisi e speranze prima della gara e tanta delusione e rabbia dopo per il presunto “Biscottone” alla spagnola: l’accordo tra i piloti spagnoli per favorire Jorge Lorenzo. Tra le tante persone c’era anche il sindaco di Pesaro, Matteo Ricci che ha fine gara ha esaltato il Dottore: “”Valentino ha vinto il titolo di campione dello sport, contro uno sport che non vogliamo sia dimostrato da Marquez. Il mondiale vinto da Lorenzo non lo ricorderà nessuno, festeggia da solo, nemmeno gli spagnoli esultano per lui e per Marquez. Merita l’applauso di tutti per il carattere e la forza dimostrata anche oggi. Bravo Vale, hai ancora tanto da dare”.