La chitarra che John Lennon usò per comporre e registrare ‘Love Me Do‘, ‘I Want to Hold Your Hand‘ e altri successi è stata venduta all’asta in California per 2,4 milioni di dollari (circa 2,23 milioni di euro). La casa d’aste, la Julien’s Auctions, ha reso noto che la chitarra – una Gibson J-160E – è stata aggiudicata ieri a un acquirente anonimo. Si tratta – riporta l’Ansa – di una delle uniche due chitarre che furono inviate dagli Stati Uniti al Regno Unito nel 1962 per Lennon e George Harrison. Lennon la usò per circa un anno prima di cambiarla per quella di Harrison e dello strumento si persero le tracce nel 1963. Per 50 anni non si seppe più nulla finché, l’anno scorso, un uomo in California ha scoperto che una chitarra in suo possesso poteva avere un valore storico: così l’ha fatta esaminare da un esperto che ne ha confermato l’origine (video tratto da Youtube)