Gaffe sfiorata per il ministro Angelino Alfano durante la conferenza stampa al termine del Consiglio dei Ministri. Il Governo ha concesso la cittadinanza italiana per meriti speciali a due giovani donne: alla campionessa di hockey su ghiaccio Erika Furlani, e alla pachistana Nosheen Butt, picchiata a sangue dai familiari a Novi di Modena nell’ottobre del 2010 perché si era rifiutata di sposare l’uomo scelto per lei. Ad annunciarlo è il ministro dell’Interno Alfano. “Queste due bellissime storie ci raccontano che mentre tanti italiani amano l’Italia, ve ne sono altri che parlano male dell’Italia, mentre ci sono tantissimi italiani che desiderano essere italiani, altri altri sperano che le cose dell’Italia vadano male per trarne beneficio”. Poi il titolare del Viminale chiude all’insegna dell’entusiasmo, e gli scappa un “Forza…”. Forza Italia? Alfano si blocca imbarazzato e riparte: “Forza… questo grande Paese”. Ma tanto basta a scatenare l’ilarità delle Ministre Pinotti e Lorenzin, sedute al tavolo in sala stampa, che guardano Alfano divertite