Uno sciopero Trenord di 8 ore è stato proclamato per venerdì 6 novembre dai sindacati Or.S.A, FILT-CGIL, UILT-UIL, FAST Ferrovie, UGL Trasporti e FAISA CISAL.

La circolazione ferroviaria potrà quindi subire ritardi, variazioni o cancellazioni dalle 9 alle 17, non sono coinvolte le fasce orarie di garanzia. Viaggeranno i treni che da orario ufficiale sono previsti in partenza entro le 9 e con arrivo a destinazione finale entro le 10.

Coinvolti anche il servizio Malpensa Express “Milano Cadorna/Milano Centrale – Malpensa Aeroportuale” e il collegamento “Malpensa Aeroporto – Bellinzona” per i quali sono previsti autobus sostitutivi.

Sono inoltre garantiti i treni lunga percorrenza EN237 [Vienna/Monaco-Venezia Santa Lucia] e EN236 [Venezia Santa Lucia-Vienna/Monaco].