Fiat Brasile ha diffuso la prima immagine ufficiale del suo nuovo pick-up Toro; finora era stato mostrato soltanto un “teaser” che anticipava le forme del muso. Il modello, secondo la Casa, “unisce il meglio di due mondi”, quello delle Suv e quello delle “picape”. Lungo 4,92 metri (quindi una trentina di centimetri meno dei Mitsubishi L200 e Volkswagen Amarok diffusi di noi), il Toro può trasportare 5 persone e una tonnellata di carico “con il confort di un’automobile di lusso”. Secondo la stampa brasiliana, il nuovo modello è costruito sulla base meccanica della Renegade e per questo sarà costruito nello stabilimento Jeep di Goiana, nello Stato del Pernambuco, e adotterà gli stessi motori.

Il Toro era stato anticipato nell’autunno del 2014 da una concept car, chiamata FCC4, disegnata dal centro stile brasiliano della Fiat: il modello è dedicato al Sudamerica e non è prevista la commercializzazione in Europa. I giornali locali sono concordi nell’individuare come concorrente d’elezione il pick-up Renault Duster Oroch, costruito sulla base della Suv Duster che da noi è venduta col marchio Dacia. Il prezzo del Toro dovrebbe partire da circa 65 milioni di Real (circa 14.500 euro), ossia un po’ meno della Renegade e un po’ di più della Duster Oroch.