Un ragazzo di 16 anni è stato accoltellato a Napoli, a una fermata dell’autobus nella zona di corso Malta durante un litigio. Non lontano dall’Istituto Caruso, nel quartiere Poggioreale. Due i fendenti che lo hanno colpito, uno sotto al braccio, che ha perforato il polmone, ed uno alla gamba. La polizia poco dopo ha arrestato un coetaneo che era stato individuato poco dopo l’accaduto, quando gli agenti hanno fatto scattare le ricerche.

L’episodio è avvenuta alle 13 e 30, mentre gli studenti stavano uscendo da scuola. Secondo quanto ha riferito la polizia, il ferito non frequentava alcun istituto dell’area vicina. Alcuni testimoni hanno raccontato che prima dell’aggressione c’era stata una rissa. La fermata dell’autobus che collega la zona di Corso Malta con alcuni comuni dell’hinterland a nord di Napoli, come Casalnuovo ed Afragola, dove risiede il 16enne che è stato portato all’ospedale Loreto Mare dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico.