La rivista Road & Track è riuscita a fotografare per la prima volta l’attesa spider Fiat 124, che nascerà in Giappone sulla base meccanica della Mazda MX-5, dunque a trazione posteriore. L’accordo iniziale, che risale a gennaio 2013, prevedeva che dalla “Miata” derivasse una spider a marchio Alfa Romeo. Poi in FCA hanno cambiato idea, perché nel frattempo Sergio Marchionne aveva deciso di produrre in Italia tutte le auto del Biscione. La 124 prende il nome dal modello storico che, nella versione 124 Sport Spider nata nel ’66, fu venduta principalmente negli Stati Uniti: non a caso il nuovo modello dovrebbe debuttare al Salone di Los Angeles, a novembre. Sotto il cofano non avrà motori giapponesi, ma il 1.4 Multiair da 180 CV. Attesa anche una versione Abarth.