In partenza per Filadelfia, ultima tappa del suo viaggio negli Stati Uniti, Papa Francesco sembra mostrare i segni della stanchezza. All’aeroporto J.F. Kennedy di New York, al momento di salire dal scaletta del B777, il pontefice inciampa ripetutamente, tanto di allarmare chi lo attende all’ingresso dell’aereo. Poi, giunto in cima, stringe le mani a tutti e si volta per un ultimo, immancabile sorriso