Giornata da incorniciare per Jorge Lorenzo sulla pista di Aragon. Il pilota della Yamaha, dopo le prove della mattina, è stato il più veloce nelle seconde libere valide per il Gran Premio spagnolo di MotoGp con il tempo di 1’47″517. Staccata l’altra Yamaha di Valentino Rossi (1’48″200), davanti a Bradley Smith su Yamaha Tech3.

Quarto crono per lo spagnolo della Honda Dani Pedrosa, che si piazza davanti al connazionale Marc Marquez (Honda) e a Pol Espargaro su Yamaha Tech3. Settimo tempo per Aleix Espargaro su Suzuki Ecstar, che precede le Ducati di Andrea Dovizioso e Andrea Iannone.

“La differenza grande con Marquez è dovuta alla diversa strategia con i pneumatici, ma il ritmo è simile. Era importante provare il duro anche in vista della gara”, queste le parole di Lorenzo intervistato da Sky Sport.