In uno scontro a fuoco nel pomeriggio di mercoledì con un uomo su una sedia a rotelle, due poliziotti lo hanno ucciso. Gli agenti si sono recati sul posto dopo che una telefonata per segnalare che un uomo si era ferito da solo con un’arma da fuoco. Questo il comunicato che il capo della polizia di Wilminghton, nel Delaware (Usa), ha diffuso dopo la sparatoria. Ma che ora ha nuovamente riscatenato una polemica nei confronti delle forze dell’ordine statunitensi. In un video che è stato girato da un passante, infatti, si vede l’uomo sulla sedia a rotella rifiutarsi di mettere le mani in aria. Non sembra, inoltre, vigile e si disinteressa di quello che l’agente gli dice. E quando sembra mettersi le mani in tasca, il poliziotto gli spara diverse volte uccidendolo