Un altro omicidio a Napoli nel mese di settembre: un uomo è stato ucciso in strada a San Pietro a Patierno. Andrea Sariello 26 anni, incensurato di Secondiagliano, è stato freddato da almeno tre colpi di pistola mentre era a bordo di uno scooter. L’uomo potrebbe avere tentanto una fuga dato che il mezzo è stato trovato qualche metro dopo il corpo. potrebb L’omicidio è avvenuto in via Louis Bleriot vicino all’aeroporto di Capodichino e allo US Naval Support Activity. E a poca distanza dalla zona dell’agguato è stata ritrovata una motocicletta. I carabinieri per il momento non escludono nessuna ipotesi eccetto quella di rapina e la dinamica dell’episodio è plausibile con l’agguato camorristico.

Stamattina intanto, in alcuni passaggi dell’omelia per le celebrazioni di San Gennaro, il cardinale Sepe è ritornato sui diversi omicidi eseguita dalla Camorra avvenuti nell’ultimo mese a Napoli: “Vogliamo gridare con forza: basta sangue per le nostre strade e basta violenza. Dobbiamo constatare che stanno prendendo corpo l’indifferenza e il cinismo di tanti, ma non possiamo restare inerti, abbiamo il dovere di assumerci le nostre responsabilità”.