LA CARITAS: “RENZI IGNORA I POVERI” MA HA SPRECATO MEZZO MILIARDO
Presentato il Rapporto annuale: dal governo solo “avanzamenti marginali”. Se si parla del problema è “per merito dei 5Stelle”. Le spese di Palazzo Chigi non sono calate affatto. Nel 2014 Renzi spese 140 milioni più del 2013 e sforò le stime di mezzo miliardo. Di Salvatore Cannavò e Marco Palombi

IL COLLEGA LUCIANONE  L’editoriale di Marco Travaglio
“La notizia è di quelle destinate a gonfiare di orgoglio il cuore di tutti gli appassionati della libera informazione: da ieri Luciano Moggi è giornalista pubblicista, con tanto di tesserino verde dell’Ordine consegnatogli alla veneranda età di 78 anni in una breve ma toccante cerimonia nella città di Torino, dove fino al 2006 dispiegò tutto il meglio della sua etica sportiva”.

NINO DI MATTEO “SULL’ERGASTOLO CORONANO I SOGNI DI COSA NOSTRA”
A rischio la legge voluta da Falcone. Fa discutere la revisione del governo dell’articolo 4 bis dell’ordinamento penitenziario. ”Oggi potremmo assistere alla realizzazione di una delle aspirazioni fondamentali delle menti raffinatissime degli strateghi di Cosa Nostra”, così il pm del processo sulla trattativa Stato-mafia. L’intervista di Giuseppe Lo Bianco
ESCLUSIVO – COSÌ NCD E LA COOP DI CL A CENA GESTIVANO IL VIMINALE”
“Sul Cara di Mineo cade il Governo”, aveva previsto Salvatore Buzzi. Se si legge con attenzione il verbale integrale (finora pubblicato per brevi stralci) di 150 pagine reso da Luca Odevaine il 27 luglio la sensazione è che Buzzi non abbia esagerato. L’ex capo della polizia provinciale di Roma punta il dito contro il vertice del Ncd, partito decisivo per la sopravvivenza del Governo Renzi. Di Marco Lillo
RIMASUGLI – L’AMORE DI RENZI PER MARCHIONNE NON E’ PURO: C’ENTRA IL PIL  La rubrica di Marco Palombi
“Chi lunedì sera avesse visto la fine di Otto e mezzo su La7 avrebbe pensato di trovarsi davanti ad un amore vero. Quando il povero Federico Rampini ha provato a ricordare che Fiat ha portato la sede fiscale all’estero, Matteo Renzi l’ha difeso come se qualcuno avesse messo in dubbio l’onorabilità della mamma: ‘A Marchionne va fatto un monumento’”.
L’INUTILE RIFORMA RENZIANA DEL SENATO Il commento di Giangiacomo Migone
“Protagonista della riforma del Senato in discussione è un governo privo di un mandato elettorale diretto della cittadinanza, al posto del Parlamento naturale depositario di regole istituzionali, a sua volta indebolito nella propria legittimazione dalla legge elettorale che vi ha dato vita, come sancito dalla Corte Costituzionale; preda di esigenze che poco hanno a che fare con la procedura in corso come la riforma della giustizia, intesa come merce di scambio”.
L’UNGHERIA RIALZA IL MURO E ARRESTA 174 PROFUGHI
Il premier Viktor Orbàn chiude le porte ai rifugiati: entra in vigore il reato di clandestinità. Angela Merkel contro Italia e Grecia: “Servono gli hotspot”. Il reportage di Cosimo Caridi
L’AVANA ORA È BAIA DEGLI YANKEES
Alla vigilia della storica visita del Papa, sono già centinaia di migliaia gli americani sbarcati a Cuba. Il regime, questa volta, è più attento all’occasione economica che alla “contaminazione”. Sabato , “quando verrà in visita, il papa vedrà una Cuba in progressiva trasformazione”. Parola del cardinale Jaime Ortega, arcivescovo dell’Avana. Di Diego Lopez
IL FATTO ECONOMICO – PENDOLARI VIAGGERETE CON DOLORO GRAZIE AL MONOPOLIO REGIONI-FS
Sul binario morto. Una volta i governatori protestavano per i disservizi sofferti dai viaggiatori. Ora non più: fanno società miste con le Ferrovie per dividere affari e guadagni. L’Inchiesta di Giorgio Meletti
LA POLEMICA IL PENTIMENTO DEL PROF. GIAVAZZI È IL FALLIMENTO DEI “BOCCONIANI”
Dietrofront dell’economista docente ad Harvard. Sul prestigioso Voxeu, Francesco Giavazzi afferma dopo anni che la crisi economica è nata nel settore privato e l’austerità ha peggiorato la situazione. Nel 2013 sul Corriere definiva questa teoria una “sciocchezza”. Il commento Alberto Bagnai
I GRECI SONO POVERI E PIGRI? VERITÀ E MITI SULL’ECONOMIA ALLA VIGILIA DELLE ELEZIONI
Domenica si vota (di nuovo) ad Atene. Ma molti luoghi comuni sono falsi. “La tragedia greca è complessa e semplificarla si rischia di peccare di superficialità. Come si fa a capire se i greci meritano di essere salvati o buttati dalla torre? I dati ci vengono in soccorso”. L’analisi  Ilaria Maselli del Centro studi CEPS di Bruxelles 
DIGITAL TAX, COSÌ I BIG DEL WEB PROVANO A EVITARE LA STANGATA
Il tiro alla fune. Da Google a Apple: le aziende digitali in Italia, da un lato corteggiate e dall’altro oggetto di continui richiami per infedeltà al fisco. Dallo studio di La7, Matteo Renzi ha annunciato di voler introdurre una Digital tax a partire dal 2017; intanto, però, prende tempo e con Poletti studia delle misure per incentivare nuovi investimenti dei colossi 2.0 nel Paese. Di Virginia Della Sala 

IL TALENTO DI IVAN GRAZIANI CALPESTATO DALLA SUA TERRA
Musica dell’altro mondo e il disinteresse dei politici abruzzesi per uno dei cantautori più atipici d’Italia. Ma, “non è una novità. Evidentemente una delle cifre di Graziani, il cui talento è stato tanto enorme quanto insolito, è quella di essere stato sottovalutato in vita come in morte”. Di Andrea Scanzi
NON DATE DEL TU A ECO O SARETE SEMPRE INFERIORI
“Cosa sono le grandi tragedie storiche delle migrazioni e delle morti in guerra in mare, al cospetto dell’affronto che ogni giorno è costretto a subire il Professor Umberto Eco, semiologo, filosofo e scrittore di fama internazionale”. Il commento di Daniela Ranieri
SANTANCHE’ IN CRISI NON PAGA: VELTRONI PERO’ SCRIVE GRATIS
Editoria. Nel 2014 la deputata Fi rileva la rivista Ciak. Un anno dopo già taglia i compensi ai collaboratori. Tra loro l’ex segretario del Pd. Di Gianni Barbacetto