Poche settimane fa è stato condannato a 12 ergastoli James Holmes, il killer del cinema di Aurora che nel luglio 2012, entrò armato in una sala durante la prima di ‘Batman’ in Colorado uccidendo 12 persone e ferendone 70. Ora per la prima volta la polizia mostra le immagini delle oltre venti bombe trappola che lo stragista teneva nel suo appartamento. Alcune di queste filmate grazie all’uso di un robot che ha permesso poi agli artificieri di localizzarle e disinnescarle. Bombe costruite in modo artigianale con l’uso di bottiglie di soda, ma dall’effetto micidiale se innescate (video tratto da Youtube)