Il gip di Trieste, Guido Patriarchi, ha accolto la richiesta di archiviazione presentata dal pm Matteo Tripani della Procura della Repubblica di Trieste per il secondo e ultimo fascicolo a carico di Giovanni Perissinotto, ex amministratore delegato delle Assicurazioni Generali, relativo alle ipotesi di omesse o difettose comunicazioni all’organo di vigilanza Isvap, ora Ivass, di operazioni finanziarie rilevanti. Lo ha reso noto l’avvocato Giovanni Borgna del Foro di Trieste sottolineando che “il dottor Perissinotto accoglie con soddisfazione la notizia della chiusura definitiva, mediante archiviazione, di entrambi i procedimenti penali avviati dalla Procura della Repubblica di Trieste. Sin dall’inizio delle indagini la scelta è stata quella di mettersi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, fornendo ogni chiarimento utile, nella consapevolezza di non aver nulla da nascondere, né da temere, e con la certezza che sarebbe stata confermata l’assenza di responsabilità”.