Lewis Hamilton ha conquistato la pole position del Gp d’Italia sul circuito di Monza. Il campione del mondo in carica e leader iridato, al volante della Mercedes ha girato in 1’23″397 centrando la 49esima partenza al palo della carriera e l’undicesima stagionale.

Alle spalle del 30enne inglese le Ferrari del finlandese Kimi Raikkonen (1’23″631) e del tedesco Sebastian Vettel (1’23″685). Solo quarto il tedesco Nico Rosberg con la seconda freccia d’argento che in 1’23″703 si piazza davanti alle Williams del brasiliano Felipe Massa (1’23″940) e del finlandese Valtteri Bottas (1’24″127).

A completare la top ten il messicano del Force India Sergio Perez (1’24″626), il francese Romain Grosjean (1’25″054) con la Lotus, il tedesco Nico Hulkenberg (1’25″317) con la seconda Force India e lo svedese della Sauber Marcus Ericsson (1’26″214).

“Settima pole di fila? E’ stata una buona giornata ma le Ferrari sono state bravissime e sono molto vicine“, queste le parole di Hamilton in conferenza stampa. Soddisfatto anche Raikkonen: “Credo che se guardiamo ora i risultati siamo addirittura un po’ sorpresi noi stessi. Ci aspettavamo un week-end molto competitivo ma sapevamo che questo circuito non sarebbe stato il nostro più forte, ma nelle qualifiche non abbiamo mai fatto tanti giri buoni come oggi”.