Alla Cnn parla il compagno di Alison Parker (24 anni), Chris Hurst, la reporter uccisa in Virginia con il cameraman Adam Ward (27 anni) durante una diretta della rete Wdbj7, uccisi dall’ex-collega Vester Lee Flanagan (poi suicidatosi). Hurst (anche lui giornalista per la stessa emittente) ai microfoni del network americano sfoglia il loro album di foto e crolla in lacrime: “Ho fatto più cose nei nove mesi trascorsi con lei che in tutto l’anno precedente: siamo andati a scalare, siamo andati in giro per musei, alle partite, abbiamo passato del tempo con la sua famiglia e facendo cose che amava – afferma il reporter -, come celebrare l’arte e andare a vedere spettacoli di Shakespeare e a vedere musical”. “Non avevamo tanto tempo durante la settimana per stare insieme – aggiunge – quindi abbiamo fatto sì che i nostri week-end fossero pieni. Ed è questo il nostro album pieno di ricordi che sto mostro e rivivo ogni volta”. “Abbiamo fatto cose insieme e le abbiamo documentate, abbiamo creato così i nostri ricordi sul nostro amore. Così voglio celebrarlo, viverlo appieno e condividerlo. Questo è quello che mi ha insegnato” conclude Hurst