Sono circa 4.400 i migranti salvati nella giornata di sabato 22 agosto a seguito di numerose richieste di soccorso pervenute alla Centrale Operativa della Guardia Costiera a Roma del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. I migranti viaggiavano a bordo di gommoni e barconi in difficoltà al largo delle coste libiche. Alle 22 operazioni di salvataggio hanno preso parte Nave Fiorillo, Nave Diciotti, 4 motovedette e un aereo Manta Atr42 della Guardia costiera; unità della Marina Militare e della Guardia di Finanza, la nave norvegese Siem Pilot e quella irlandese Le Niamh entrambe inserite nel dispositivo Triton, e la nave Enterprise inserita nell’operazione Eunavfor Med