Il Napoli punta tutto su Maksimovic. Nonostante le parole di ieri del presidente Cairo: “Ci hanno offerto 12 milioni più bonus ma il giocatore vale molto di più”, il club partenopeo sembra intenzionato ad accelerare aumentando la parte cash a 15 milioni più altri 5 di bonus, legati in buona parte al piazzamento in Champions nella prossima stagione. Ventura, nella partita contro il Pescara di Tim Cup, ha preferito tenerlo in panchina, considerandolo confuso dalle voci di mercato, ed è entrato nell’ordine di idee di privarsene.

Palla quindi a De Laurentiis e Giuntoli, che proprio in queste ore stanno confezionando la nuova proposta da far pervenire al presidente del Torino. In caso di ulteriore rifiuto del club granata, il capitolo Maksimovic verrebbe considerato chiuso e si andrebbe dritti su Juan Jesus, in uscita dall’Inter, la cui valutazione si aggira sugli 8 milioni, cifra decisamente inferiore rispetto a quella pretesa dai granata per il 23enne serbo. Esiste anche un eventuale terzo piano, si tratta del greco Oikonomou del Bologna.
Presto Sarri avrà il suo nuovo centrale, in uscita c’è invece Koulibaly, Southampton ed Everton sono in lizza per aggiudicarselo.