Siamo nella Super League cinese. In campo c’è Demba Ba, un attaccante senegalese accolto in Cina come un salvatore della patria. L’ex giocatore del Chelsea ora gioca per lo Shanghai Shenhua e nel corso dell’ultima partita ha commesso un fallaccio da espulsione diretta. La sua reputazione potrebbe aver influito sulla decisione del direttore di gara che lo ha punito solo con un cartellino giallo, sollevando la reazione indignata dei commentatori.