La notte di San Lorenzo è la notte rinomata per le stelle cadenti, il 10 agosto sul calendario. Lo sciame è iniziato il 13 luglio scorso e si protrarrà fino al 26 agosto. Le Perseidi, che viaggiano a una velocità di 59 km al secondo, si chiamano così perché il radiante, ossia il punto sulla volta celeste dal quale provengono le meteore, si trova nella costellazione di Perseo. A scatenare lo spettacolo è l’incontro della Terra con i detriti della grande cometa Swift-Tuttle, che ogni 133 anni si spinge nella zona più interna del Sistema Solare. Arrivano foto da parte di molti appassionati di Perseidi da Inghilterra, Slovenia, Bassa Austria e Bosnia Erzegovina.