“Non dobbiamo farci prendere in giro da Beppe Grillo. E’ il più grande paraculo della scena politica”. Così il direttore de Il Giornale, Alessandro Sallusti, ospite di In Onda Estate (La7), commenta a caldo le dichiarazioni del leader M5S che – nell’intervista esclusiva mandata in onda poco prima – parlando del suo futuro aveva detto “non sono candidato o candidabile nel M5S. Sto facendo un passo indietro. Mi defilo dal movimento, perché ho un’età pazzesca e ho una famiglia numerosa. “Grillo – ha proseguito Sallusti – è entrato nella scena politica costruttiva nominando un consigliere di amministrazione della Rai, Carlo Freccero, il quale insediandosi ha detto che se Grillo tornasse in Rai, lui sarebbe felice. Questa è la peggior politica di scambio di lottizzazione“. Il direttore de Il Giornale ha poi detto: “Grillo ha bisogno di soldi, credo che sia attratto dalle centinaia se non milioni di euro che qualcuno è disposto a dargli. Ci sta prendendo in giro, non cadiamo in questa trappola”