La polizia dello Stato di St. Louis ha diffuso un video in cui si vede un ragazzo estrarre una pistola dalla tasca dei pantaloni durante le proteste del 9 agosto a Ferguson a un anno dall’uccisione del ragazzo afroamericano Michael Brown da parte di un poliziotto. Nel corso di una di que­ste, tra chi pro­te­stava e alcuni poli­ziotti in bor­ghese, è rima­sto ferito da colpi di arma da fuoco esplosi dalla polizia un ragazzo nero, il 18enne Tyrone Har­ris jr, amico di Michael. Ed ora secondo le autorità il giovane con la pistola, ripreso da una telecamera di sorveglianza, sarebbe proprio Harris che ora è accusato di avere sparato contro gli agenti che hanno risposto al fuoco. Il padre del ragazzo ha riferito che il figlio non aveva una pistola