La Roma ha finalmente trovato il suo terzino sinistro. Dopo aver inseguito invano, Baba e Adriano, la scelta è caduta su Lucas Digne, 22 enne francese in forza al Psg. Il club transalpino sembra essersi convinto a lasciar partire il giocatore, tanto voluto da Garcia, che lo ha già allenato al Lille dal 2011 al 2013. Sabatini ha strappato il sì al club di Al-Khelaifi, mettendo sul piatto un prestito oneroso (1 milione) con diritto di riscatto fissato a 14 milioni.

Digne, nelle due stagioni passate al Psg, ha avuto un ruolo da comprimario. Solo 30 presenze per lui, chiuso da Maxwell titolare della fascia sinistra, Blanc gli ha sempre preferito il brasiliano. Per il difensore francese un’involuzione rispetto ai due anni passati al Lille, ma il ricongiungimento con chi lo ha lanciato in Ligue 1 (Garcia), potrebbe far riemergere il suo talento, se lo augurano soprattutto i tifosi giallorossi, visti i problemi dello scorso anno con Holebas e Cole, entrambi quasi mai all’altezza della situazione.