“Introdurre modifiche che riportino il percorso di riforma Costituzionale al punto zero, credo che non siano realizzabili, lo abbiamo detto in maniera molto chiara e lo ribadiamo oggi”. E’ netta la posizione espressa dai vicesegretari del Partito democratico Lorenzo Guerini e Debora Serracchiani, alla richiesta dei ventotto senatori dem che negli scorsi giorni hanno chiesto l’introduzione del Senato elettivo. Serracchiani e Guerini chiudono, quindi, alla minoranza dem e lo fanno in occasione della presentazione a Roma della “Festa Nazionale dell’Unità” che si terrà a settembre a Milano