Una giungla di pedaggi e limiti di velocità in barba all’uniformità che l’Europa esige per i peperoni o le misure dei sedili. Anche se molti vacanzieri si spostano in aereo e poi noleggiano un veicolo, evitando di sobbarcarsi lunghissimi trasferimenti al volante, ci sono sempre molti stakanovisti dell’auto, del camper e della moto. Una vademecum comunitario per districarsi alla vigilia delle partenze può sempre essere utile per evitare sorprese.

Le indicazioni riguardano le norme di massima, che possono variare a seconda dell’orario (in Austria, ad esempio, di notte la velocità deve essere ridotta per abbassare la rumorosità) o di situazione contingenti come condizioni meteo, cantieri, manifestazioni e via elencando. Gli automobilisti devono mettere spesso mano al portafogli quando si tratta di autostrade, ma anche di ponti, trafori e passi dalle Alpi ai Pirenei (per esempio per andare ad Andorra), i cui pedaggi sono inclusi nelle cosiddette “vignette” solo in rarissimi casi. I passaggi più costosi sono quelli del Monte Bianco (44 euro) e del Grossglockner (34,5). Per quanto riguarda il tasso alcolemico, molti paesi hanno introdotto la “tolleranza zero”, mentre altri posto il limite allo 0,05% nel sangue, che significa 0,25 mg/l con l’etilometro, con restrizioni per i neopatenati (in genere fino a due anni dal conseguimento della licenza di guida) e chi lavora al volante.

I limiti di velocità paese per paese:

Austria
100 km/h fuori dai centri abitati
100 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
130 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli blu) e strade a grande comunicazione: a pagamento (vignetta da 10 giorni 2 mesi o 1 anno a partire da 8,7 euro)
Alcol 0,049% nel sangue (0,01% per neo patentati e professionisti)

Belgio
90 km/h fuori dai centri abitati
120 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
120 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli blu): gratis
Alcol 0,05% nel sangue (0,22 mg per litro di aria con etilometro)

Croazia
90 km/h fuori dai centri abitati
110 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
130 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli verdi): a pagamento (pedaggio a percorrenza)
Alcol 0%

Danimarca
80 km/h fuori dai centri abitati
80 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
130 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli verdi): gratis
Alcol 0,05% nel sangue

Francia
90 km/h fuori dai centri abitati
110 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
130 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli blu): a pagamento (pedaggio a percorrenza)
Alcol 0,05% nel sangue (0,02% per i professionisti)

Germania
100 km/h fuori dai centri abitati
130 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
senza limiti in autostrada (ma su almeno il 35% della rete la velocità massima è 120/130)
Autostrade (cartelli blu): gratis
Alcool 0,05% nel sangue (0 per minori di 21 anni, neo patentati e professionisti)

Irlanda
80 km/h fuori dai centri abitati
100 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
120 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli blu): a pagamento (pedaggio a percorrenza)
Alcol 0,05% nel sangue (0,02% per neopatentati, motociclisti e professionisti)

Lussemburgo
90 km/h fuori dai centri abitati
130 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli blu): gratis
Alcol 0,05% nel sangue

Norvegia
80 km/h fuori dai centri abitati
100 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
100 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli blu): a pagamento (pedaggio a percorrenza)
Alcol 0,02% nel sangue

Polonia
90 km/h fuori dai centri abitati
100 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
140 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli blu): a pagamento (pedaggio a percorrenza)
Alcol 0,02%

Paesi Bassi
80 km/h fuori dai centri abitati
100 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
130 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli blu): gratis
Alcol 0,05% nel sangue (0,02% per neopatentati e motociclista sotto i 24 anni)

Portogallo
100 km/h fuori dai centri abitati
100 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
120 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli blu): a pagamento (pedaggio a percorrenza)
Alcol 0,05% (0,02% per neopatentati professionisti)

Regno Unito
96 km/h fuori dai centri abitati
96 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
112 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli blu): a pagamento (pedaggio a percorrenza)
Alcol 0,08% nel sangue (0,05% in Scozia)

Repubblica Ceca
90 km/h fuori dai centri abitati
130 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
130 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli blu): a pagamento (vignetta da 10 giorni, 1 mese o 1 anno a partire da 12 euro)
Alcol 0%

Slovacchia
90 km/h fuori dai centri abitati
130 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli blu): a pagamento (vignetta da 10 giorni, 1 mese o 1 anno a partire da 10 euro)
Alcol 0%

Slovenia
90 km/h fuori dai centri abitati
110 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
130 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli verdi) e strade a grande comunicazione: a pagamento (vignetta da 7 giorni, 1 mese o 1 anno a partire da 15 euro)
Alcol 0,05% (0% per neopatentati e professionisti)

Spagna
90 km/h fuori dai centri abitati
100 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
120 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli blu): Autostrade: a pagamento (pedaggio a percorrenza)
Alcol 0,05% nel sangue (0,03% per professionisti e neopatentati

Svizzera
80 km/h fuori dai centri abitati
100 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
120 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli verdi) e strade a grande comunicazione: a pagamento (vignetta annuale da 40 euro)
Alcol 0,05% nel sangue

Ungheria
90 km/h fuori dai centri abitati
110 km/h strada a doppia corsia per carreggiata
130 km/h in autostrada
Autostrade (cartelli blu): a pagamento (vignetta da 10 giorni, 1 mese o 1 anno a partire da 9,5 euro)
Alcol 0%

Il pedaggio autostradale a tratta è in vigore anche in Bosnia Erzegovina, Grecia, Macedonia, Serbia, Turchia e Bielorussia. La vignetta è il sistema adottato anche dalla Romania.