Peggiorano e si fanno ancora più drammatiche le condizioni di Kira Grünberg, primatista austriaca dell’asta, che nel corso di un allenamento era caduta fuori dal materasso, riportando una frattura della quinta vertebra cervicale. L’atleta di 21 anni, secondo quanto riferito dal suo manager Thomas Herzog, ha riportato una paralisi totale degli arti dal collo in giù. “La frattura della quinta vertebra cervicale ha danneggiato la mobilità delle gambe e anche delle braccia”, ha spiegato Herzog.

Per i medici della clinica universitaria di Innsbruck, dove è ricoverata, le lesioni sono da considerarsi permanenti.  La Grünberg “ha reagito con molto coraggio e abbiamo deciso, d’accordo con lei, di pubblicare queste notizie per evitare l’affastellarsi di voci inesatte”, ha raccontato il suo agente. La famiglia della giovane atleta ha creato un sito internet per raccogliere fondi a sostegno della lunga riabilitazione e “tutti gli introiti arriveranno direttamente sul conto dei Grünberg”, viene precisato nella home page.