“A Pompei succedono cose straordinariamente positive, non lo diciamo noi ma gli ispettori dell’Unesco che hanno riconosciuto i passi avanti straordinari che abbiamo fatto”. Il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini risponde così, a margine della conferenza “Cultura strumento di dialogo tra i popoli” tenutasi oggi a Milano presso l’auditorium di Expo. “Dopo aver raccontato una cosa negativa e cioè un’assemblea di un’ora”, continua il ministro facendo riferimento all’assemblea sindacale dei giorni scorsi che ha creato parecchie polemiche, “vorrei che raccontaste anche tutte le cose positive che quotidianamente accadono a Pompei” di Mario Catania