Denis Verdini presenta in conferenza stampa il gruppo Alleanza Liberal-popolare autonomie a palazzo Madama, ma i toni con la stampa sono accesi. Il portavoce del gruppo Vincenzo D’Anna attacca il giornalista parlamentare dell’Huffington Post, Alessandro De Angelis, con epiteti come “piccolo comunista e anche un po’ stronzo” dopo che il cronista aveva chiesto se non fosse scomodo per Renzi ricevere l’appoggio di un gruppo dove figurano polititici riconducibili alla corrente di Nicola Cosentino