Rientro col botto per Casey Stoner nella 8 Ore di Suzuka. L’australiano, ritiratosi dalla MotoGp alla fine del 2012 dopo avere vinto due Mondiali, si è fratturato tibia e scapola dopo essere stato vittima di una brutta caduta durante la gara sul tracciato di Suzuka a cui partecipava in squadra con Takumi Takahashi e Michael van der Mark. L’incidente è avvenuto poco dopo l’entrata in pista di Stoner con la Honda CBR 1000RR della HARC-Pro team. L’ex iridato ha perso il controllo in curva e dopo essere finito sull’erba è caduto a terra ad alta velocità, rischiando di essere travolto anche dalla sua moto. Lo stesso Stoner ha poi postato su twitter una sua FOTO con il braccio al collo e il gesso alla gamba sinistra: “Bene, la mia 8 Ore di Suzuka si è conclusa in modo spettacolare“, ha scritto l’australiano, confermando la doppia frattura
CaseyStoner_gesso