Incompatibile perché senatore e contemporaneamente nel consiglio d’amministrazione della Sacbo. La giunta per le Immunità di Palazzo Madama ha stabilito che l’onorevole Enrico Piccinelli ha tre giorni di tempo per valutare se lasciare il Senato o il Cda della società che gestisce l’aeroporto di Orio al Serio (Bergamo). La sua nomina in Sacbo era stata decisa a novembre 2014 dal presidente della Provincia Matteo Rossi (Pd) tra le polemiche dei partiti che avevano gridato all’inciucio.

Il parlamentare di Fi era arrivato al Senato in sostituzione Antonio Verro, ora nel cda Rai e anche lui dimessosi per incompatibilità il 28 maggio 2013. Piccinelli attualmente è nelle commissioni Lavoro e Politiche Ue. Originario di Seriate (Bergamo), è stato eletto nelle fila del Popolo delle libertà e il 16 novembre del 2013 ha aderito a Forza Italia.