Il Bologna non si ferma più. Dopo aver ufficializzato l’acquisto dall’Inter di Lorenzo Crisetig, la società di via Casteldebole ha comunicato di essersi assicurata le prestazioni di Matteo Brighi, 34enne centrocampista riminese protagonista nell’ultima stagione con la maglia del Sassuolo. L’ex giocatore di Roma e Napoli torna dunque a vestire la casacca rossoblù a 14 anni di distanza dall’esordio al Dall’Ara, quando sotto la guida dell’allora tecnico Francesco Guidolin i felsinei sfiorarono addirittura la Champions League, sfumata soltanto all’ultima giornata di campionato con la sconfitta sul campo del Brescia.

Un sogno europeo che la società guidata dal tandem Tacopina-Saputo vorrebbe nuovamente far vivere ai tifosi. Per raggiungere dunque un obiettivo ben più prestigioso della semplice salvezza ecco che, in attesa della ciliegina Quintero, il Bologna ha praticamente chiuso l’affare per Alfred Duncan, 22enne scuola Inter in forza alla Sampdoria. Il centrocampista ghanese, salvo clamorosi dietrofront, dovrebbe arrivare in prestito per un anno con obbligo riscatto fissato a 5,5 milioni di euro: per lui pronto un quadriennale da 600mila euro netti a stagione.