Capita che alcuni ragazzi, soprattutto in giovane età, accampino scuse più o meno fantasiose per evitare di utilizzare il preservativo nei rapporti. Una giovane teenager americana ha lanciato una provocazione via twitter che è diventata virale e che in pochi giorni ha fatto il giro della rete, raccogliendo il plauso di personalità pubbliche e associazioni, tanto da venire citata sui media di tutto il globo, guadagnandosi un’intervista per Mtv america.

@dramaticemily, questo il suo nome su twitter, dopo essersi sentita dire dal proprio ragazzo che il suo pene “oversize” non potesse soportare un condom, lo ha smentito con tre foto, affidate alla rete. Gli scatti ritraggono il suo braccio avvolto in un preservativo, la frase che accompagna gli scatti recita: “Se un ragazzo vi dice di averlo troppo grande per un condom, per favore, speditegli questo”. Insomma, se ci sta il braccio, può starci anche un pene, per quanto grande sia.

Le foto hanno riscosso un successo immediato, tanto da venire imitati e ripresi, non senza ironia, dal popolo della rete. In uno dei tanti messaggi postati sull’argomento, la diciottenne americana puntualizza: “Non ci sono scuse per non fare sesso sicuro e se un ragazzo ti fa pressioni contro la tua volontà, per qualsiasi motivo, è allarme rosso“.