LE TRAME DEL PALAZZO PER “SALVARE” LA CENTRALE KILLER

Non è affatto facile la vita per chi ha avuto in mano l’indagine sulla centrale Tirreno Power. Già cambiato il vertice del Noe (reparto indagini ambientali), l’inchiesta adesso potrebbe essere tolta al “capitano Ultimo”. Di Ferruccio Sansa

LA BALLA L’editoriale di Marco Travaglio

“Non è successo niente. Ieri, rispondendo alla Camera a un’interrogazione dei 5Stelle sulla falsariga delle cinque domande del Fatto al Reticente del Consiglio, Maria Elena Boschi pareva un articolo di Repubblica, o dell’Unità, o del Foglio: non è successo niente. L’aveva già detto martedì a In Onda Estate Francesco Bei, uno dei cronisti di Repubblica più innamorati di Renzi: “Queste intercettazioni presentate come scoop, non me ne vogliano i colleghi del Fatto, sono proprio il nulla” (infatti il suo giornale, a quel nulla, ha dedicato due pagine). E la ministressa l’ha ribadito, infilando una balla per frase.”

EVVIVA, LA POVERTÀ RIMANE STABILE MA ANCHE LA ZANZARA TIGRE L’editoriale di Antonio Padellaro

LA BALLA DEI VISITATORI DI EXPO. IL TRUCCO C’È E SI VEDE (TANTO)

Gianni Barbacetto, dati alla mano, mette a nudo tutti gli annunci ‘gonfiati’ fatti dal Commissario Giuseppe Sala circa i numeri degli ingressi all’esposizione nei giorni di maggio e giugno.

PARALLELO ITALIA: RENZI E’ IL CONDUTTORE, RIOTTA LA VALLETTA

Carlo Tecce ci parla della prima puntata del programma andato in onda su Rai3: “un martedì bestiale per il teleaspettatore”

BOSCHI DIFENDE IL CAPO “DISCUTEVA DI RIMPASTO”

Rispondendo all’interrogazione presentata da alcuni Cinque Stelle in cui questi chiedevano spiegazioni circa le intercettazioni Adinolfi-Renzi nelle quali il presidente del Consiglio dava dell’incapace a Enrico Letta (allora primo ministro), Maria Elena Boschi mostra tutta la sua fedeltà al capo. Di Gianluca Roselli

CON LA GRECIA PERDE TUTTA LA SINISTRA

“Di fronte all’esito della trattativa fra Tsipras e la Troika, profondamente deludente per il popolo greco e per chi, come me, ha creduto nella forza dirompente del risultato referendario greco, l’amarezza è grande. Ad Alexis Tsipras va concesso l’onore delle armi per aver resistito all’assedio dell’Europa dei burocrati per sei mesi. Poco più, purtroppo. Ma la delusione è enorme”. Il commento di Antonio Ingroia

CORAGGIO LETTA, GIÙ LA MASCHERA

“Caro Enrico, ci dica come andò la sua conquista del potere nel 2013, altrimenti penseremo che non sia così diverso da Renzi…” La lettera di Luisella Costamagna

“STARE DA SOLI HA PAGATO, I PARTITI ORMAI SONO TUTTI MARCI”

Luca de Carolis intervista il pentastellato Alessandro Di Battista, che commentando la crescita di popolarità del M5S afferma: “Cresciamo nei sondaggi perché abbiamo messo da parte i problemi interni: contano solo le nostre proposte”

ROMA – IRAN: RELAZIONE SPECIALE

“Per la pace. Contro il terrorismo. Ma anche per gli affari. L’accordo sul nucleare tra l’Iran e i 5+1 ha valenze politiche e diplomatiche “storiche”, ma pure economiche e commerciali”, con una particoalre rilevanza per l’Italia da sempre uno dei paesi più attivi nell’interscambio con l’Iran. Di Giampiero Gramaglia

TEHERAN TRA GLI USA IN DECLINO E IL “NUOVO SATANA” SAUDITA

Con l’America sempre meno protagonista in Medio Oriente, Ryad è divenuta la vera rivale. Il racconto di Mark Leonard

“I CAFFE’ LETTERARI NON CI SONO PIÙ E TUTTO VA A RAMENGO”

Lo scrittore Alberto Arbasino a colloquio con Antonio Armano, parla della fine della “società culturale”, dell’eterna morte del romanzo e di Asor Rosa che non lo cita da 50 anni (“pazienza”).

LA MUSICA MIGLIORE È ANCORA QUELLA DA SCRIVERE

Nicola Piovani “Sono diventato musicista con una libertà insperata, senza l’obbligo di chinarmi alle leggi di mercato. Bilancio positivo: sono debitore della fortuna, non creditore” Intervista di Malcolm Pagani pianista e compositore d’orchestra italiano.

L’ITALIA DI OGGI: SUPERATLETI, MILF E DEEJAY FUORI TEMPO MASSIMO

Patrizia Simonetti intervista Fausto Brizzi sul suo ultimo film “Forever Young”: “Ormai tra i 30 e i 70 hanno tutti la stessa età, tutti su Facebook, vestiti alla stessa maniera”