Dopo la scarcerazione l’imprenditore Roberto Berardi è arrivato a Fiumicino. Era detenuto da due anni e sei mesi in Guinea Equatoriale. Uscito dal carcere di Bata il 9 luglio scorso ha potuto rimettere piede in Italia: “è doveroso da parte mia fare un ringraziamento a tutti voi che mi avete sostenuto” sono state le prime parole pronunciate in aeroporto: “Un ringraziamento per il lavoro stupendo fatto nel far conoscere la mia storia e nel non dimenticarla. Ringrazio il ministro degli Esteri e tutto lo staff della Farnesina. Ora mi sento emozionato, sono in subbuglio…”